Home Cronaca Cronaca Aosta

Vda unica regione gialla, coprifuoco dalla mezzanotte

0
CONDIVIDI
Piazza Chanoux ad Aosta

Dal prossimo 28 giugno possibile passaggio in zona bianca e decadimento coprifuoco

Ad oggi, la nostra regione, la Valle d’Aosta, è l’unica regione d’Italia ad essere ancora in zona gialla. Forse sarà, infatti, necessario aspettare il prossimo 28 giugno affinché cambi colore ed entri in zona bianca.

Nel frattempo oggi decade nel resto dell’ Italia la misura del coprifuoco, in quanto anche Basilicata, Calabria, Campania, Marche, Provincia di Bolzano, Sicilia e Toscana entrano in zona bianca, dove non sono previsti orari per il rientro a casa.

In Valle D’Aosta, zona gialla, invece, il coprifuoco è attivo a partire dalla mezzanotte fino alle 5 del mattino.

Inoltre, da oggi, è attiva l’ordinanza del ministro della Salute, Roberto Speranza per chi arriva dal Regno Unito. Infatti chi proviene dall’Uk dovrà sottoporsi a una quarantena di cinque giorni.

Proprio nella data del 28 giugno, quando tutta l’Italia sarà tutta bianca, secondo quanto riferiscono fonti qualificate, potrebbe decadere l’uso della mascherina all’aperto.

Una data su cui oggi ragionerà il Cts, anche se non viene escluso uno slittamento fino al 5 luglio.

Il presidente della Regione  Erik Lavevaz, lo scorso venerdì 18 giugno, aveva firmato un’ordinanza, la n. 281, per la proroga delle misure già poste in essere in merito alla situazione determinata dal Covid-19.

“Considerato che la Regione rimane classificata zona gialla per ulteriori sette giorni, sulla base di un netto miglioramento del quadro epidemico, l’Ordinanza, prevede che, a partire da venerdì 25 giugno, vengano consentite la riapertura delle attività di piscine e impianti natatori in impianti coperti, centri benessere e termali, sale giochi e scommesse, sale bingo e casinò nonché di musei e altri istituti e luoghi della cultura, centri culturali, centri sociali e centri ricreativi, nel rispetto dei relativi protocolli e linee guida vigenti.”

Ecco l’ordinanza firmata da Lavevaz da scaricare QUI


Loading...