Home Politica Politica Aosta

Vaccine Day in Vda, le dichiarazioni di Lavevaz

0
CONDIVIDI
Vaccini

In occasione della prima giornata nazionale dedicata al Piano di vaccinazione per il Covid19, l’Assessore alla Sanità Roberto Alessandro Barmasse vuole evidenziare l’importanza dell’immunizzazione della popolazione per superare la pandemia.

Di fronte ad un’emergenza sanitaria come quella creata dal virus del COVID19, l’unica risposta possibile è la vaccinazione, perché è l’unica soluzione durevole che permette in maniera rapida la riduzione del contagio e una reale ripresa della quotidianità, a tutti i livelli – dichiara l’Assessore alla Sanità Barmasse – . E’ quindi importante il gesto, dalla forte valenza simbolica, dei sanitari che si sono sottoposti oggi alla prima dose del vaccino. Un gesto che speriamo molti capiscano perché l’immunità di gregge passa soltanto attraverso la consapevolezza che il vaccino è l’unico strumento oggi a nostra disposizione, per proteggerci, per proteggere i nostri cari e, soprattutto, per proteggere chi è più fragile di fronte al virus.

Sul VaccineDay interviene anche il Presidente della Regione Erik Lavevaz: Oggi, l’inizio del Piano di vaccinazione in tutta Italia è un primo passo verso il ritorno alla normalità. Un ringraziamento doveroso lo rivolgo ai sanitari che hanno dato l’esempio, sottoponendosi per primi al vaccino. Dopo i sanitari, il piano prevede il coinvolgimento degli operatori e degli anziani che si trovano nelle microcomunità e nelle Rsa, perché per loro un ulteriore diffondersi del contagio potrebbe essere pesante.

Il gesto dei nostri sanitari, così come di tutti quelli che in tutta Italia si sono sottoposti al vaccino, è un gesto sociale, che darà a tutta la comunità la possibilità di guardare con più fiducia al futuro.


Loading...