Home Cronaca Cronaca Aosta

Vaccinazione Anti Covid, sospesi 21 medici in Valle d’Aosta

0
CONDIVIDI

Sospensione per alcuni sanitari della nostra regione che non si sono attenuti all’obbligo vaccinale contro il Covid.

“Causa l’inosservanza dell’obbligo vaccinale prevista dalla legge per il personale sanitario”, il Consiglio direttivo dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Valle d’Aosta ha sospeso 21 medici (su quasi 750) dall’attività a contatto con i pazienti. “La misura – è spiegato in una nota – non è una sanzione disciplinare emanata a conclusione di un procedimento di tipo deontologico, ma è un doveroso provvedimento adottato in applicazione dell’articolo 4 del Dl 44/2021 in quanto i professionisti che non abbiano assolto all’obbligo vaccinale non possono svolgere prestazioni o mansioni che implicano contatti interpersonali che comportino, in qualsiasi forma, il rischio di diffusione del contagio fino al 31 dicembre 2021


Loading...