Home Cronaca Cronaca Aosta

Ubriaco fermato dalla Polizia alla frontiera del Monte Bianco

0
CONDIVIDI
Traforo M. Bianco

Durante la sera di sabato 18 luglio, nel corso dei consueti servizi di controllo effettuati presso il Piazzale del Traforo del Monte Bianco, personale della Sottosezione Polizia Stradale di Courmayeur ha fermato un’autovettura condotta da un trentenne residente a Cuneo, diretto in Francia.Durante il controllo, l’uomo ha immediatamente manifestato i sintomi correlati all’assunzione di bevande alcoliche, condotta accentuata dal forte odore di alcol proveniente dall’abitacolo del mezzo. Da test effettuato mediante etilometro, è stata rilevata la presenza di alcol nel sangue di molto superiore rispetto al limite consentito di 0,5 g/l: i valori del soggetto erano pari a 2,5 g/l. E’ stato, pertanto, deferito all’ autorità giudiziaria competente e rischia una sanzione penale con ammenda fino a 6.000 euro, arresto fino ad un anno e sospensione della patente di guida fino a due anni.La Polizia Stradale ricorda che gli effetti sulla guida di una concentrazione così alta di alcol nel sangue sono molto gravi, in particolare: tempi di reazione estremamente allungati, vista offuscata, grave alterazione dello stato psicofisico che può arrivare allo stato di incoscienza. In tali condizioni la probabilità di provocare un incidente stradale è non solo possibile ma altamente probabile.

 


Loading...