Home Cronaca Cronaca Aosta

Traforo Monte Bianco, 43 tunisino arrestato su un bus

0
CONDIVIDI
Traforo M. Bianco

Nella mattinata di ieri, al Traforo Monte Bianco, la Polizia di Stato ha arrestato un cittadino tunisino di 43 anni.

Nell’ambito della campagna Roadpol “Truck and bus” in atto sul territorio nazionale e dei servizi mirati al controllo dei mezzi commerciali e degli autobus, gli agenti della Polizia Stradale in servizio presso il Traforo del Monte Bianco, hanno sottoposto a controllo un autobus con targa italiana che trasportava 25 viaggiatori.

Grazie ad accurati controlli documentali, è stata rilevata l’emissione dell’ordinanza pendente a carico dell’arrestato; l’uomo è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Brissogne.

Inoltre, sono emerse altre irregolarità a carico di tre cittadini pakistani, anch’essi controllati a bordo dell’autobus: uno di essi era destinatario di un provvedimento di rifiuto del permesso di soggiorno da parte del Questore di Milano; il secondo era già stato invitato presso la Questura di Cuneo per regolarizzare la propria posizione in territorio italiano; infine, a un terzo è stato ritirato il passaporto in quanto gli era stato rilasciato prima della richiesta di asilo.


Loading...