Home Cronaca Cronaca Aosta

Spaccia mentre è ai domiciliari: scovato romeno ad Aosta

0
CONDIVIDI
Droga

I domiciliari non gli avevano impedito di proseguire nel suo lavoro illecito di spaccio di droga: ma la sua attività è stata comunque scoperta dalla Polizia.

Infatti Malgrado fosse agli arresti domiciliari, assieme alla madre, ha proseguito la sua attività di spaccio di stupefacenti, come se niente fosse.

Per questo motivo la squadra mobile della questura di Aosta ha arrestato un ventenne, cittadino romeno, indagato nell’ambito dell’operazione antidroga ‘Quei bravi ragazzi’ dello scorso febbraio. Il giovane continuava a rifornire i clienti che effettuavano ordini al telefono e poi ritiravano lo stupefacente a casa sua. In una perquisizione domiciliare sono stati trovati 100 grammi di marijuana.

Ora per il giovane i guai con la giustizia italiana si stanno aggravando.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here