Home Cronaca Cronaca Aosta

Rapina nel centro storico di Aosta, preso l’autore dalla Polizia

0
CONDIVIDI
Polizia

Ieri la Polizia ha arrestato un italiano, classe 96, residente in Valle d’Aosta, che a marzo, in pieno giorno, ha perpetrato una rapina nel centro storico di Aosta nei confronti di una ragazza valdostana.

La sezione “antirapina” della Squadra Mobile della Questura di Aosta ha individuato l’uomo grazie alle prime dichiarazioni rese sul posto dalla giovane che è stata rapinata.

La giovane ha riferito di essere stata avvicinata da un uomo che, dopo averne attirato l’attenzione con una scusa banale, le ha repentinamente afferrato con forza la caviglia sinistra, facendola cadere a terra per poi strattonarle violentemente il polso ed il braccio destro nel tentativo di sfilarle un anello con diamante.

Le urla della donna hanno però attirato l’attenzione dei passanti, facendo desistere il rapinatore che tuttavia, prima di darsi alla fuga, si impossessava di una scarpa della giovane, precisamente una scarpa con tacco decolleté.

Gli investigatori, grazie alla descrizione fornita dalla persona offesa, hanno ricostruito l’intero percorso del soggetto, prima e dopo la rapina ed hanno individuato il responsabile, che ha poi ammesso di essere stato attirato dalle scarpe della ragazza e che d’istinto ha deciso di seguirla per impossessarsene.

Considerate le modalità violente dell’aggressione, aggravate dall’incapacità di trattenere i propri impulsi, finalizzati anche a soddisfare istinti di natura sessuale, nonché dall’elevata possibilità di reiterazione di condotte analoghe, l’uomo è stato arrestato in esecuzione della misura cautelare degli arresti domiciliari, fino ad ulteriori valutazioni dell’A.G.


Loading...