Home Economia Economia Aosta

PNRR, in Valle D’Aosta arrivano 119,7 milioni per le infrastrutture

0
CONDIVIDI
Il presidente della regione valle d'Aosta Erik Lavevaz,

Importantissima iniezione di liquidità per la Valle D’Aosta da parte del Governo tramite la ripartizione del PNRR per le infrastrutture.

La Valle d’Aosta potrà contare su 119,7 milioni di euro per gli interventi del Pnrr nell’ambito del Ministero delle infrastruttureguidato da Enrico Giovannini. A ricevere finanziamenti sono in particolare progetti per la “Missione 2 – Rivoluzione verde e transizione ecologica” con 12,7 milioni, per la “Missione 3 – Infrastrutture per una mobilità sostenibile” con 83,6 milioni e per la “Missione 5 – Coesione e inclusione” con 23,3 milioni.

In particolare i finanziamenti Pnrr per la Valle d’Aosta, relativi al ministero delle Infrastrutture, saranno così ripartiti: 7,31 milioni per il rinnovo del parco autobus; 2,74 milioni per il rinnovo delle flotte di treni; 2,7 milioni per la riqualificazione degli alloggi di edilizia pubblica residenziale; 22,06 milioni di euro per l’adeguamento e il miglioramento della linea ferroviaria Chivasso-Ivrea-Aosta e 83,6 milioni per l’elettrificazione della Aosta-Ivrea; 14,96 milioni per la cosiddetta rigenerazione urbana con il finanziamento di un progetto riguardante la città di Aosta; 8,37 milioni per la ‘strategia nazione per le aree interne’ che saranno ripartiti tra Bassa Valle (4,7 milioni) e Grand Paradis (3,68 milioni).

 

Altri fondi, ancora da suddividere tra le regioni, arriveranno per strade, gestione delle risorse idriche e per interventi di sviluppo della mobilità ciclistica

Loading...