Home Cronaca Cronaca Aosta

Operazione Illyricum, arrivato il sesto arresto da parte della Polizia

0
CONDIVIDI

È stato rintracciato ed arrestato nella tarda serata di domenica 3 ottobre 2021 anche il sesto indagato nell’Operazione Illyricum, indagine conclusa il 2 ottobre scorso con l’esecuzione di 5 ordinanze di custodia cautelare agli arresti domiciliari.

 

A finire agli arresti domiciliari è stato EGRO Luis (classe ’85), cittadino albanese che si è reso irreperibile in questa regione durante l’esecuzione delle ordinanze eseguite sabato mattina.

Secondo la tesi degli inquirenti, anche EGRO faceva parte del gruppo di pusher che insieme a LLESHI, PERLOSHI e CORCHIA avevano il compito di smerciare “al dettaglio” la cocaina, che veniva venduta loro “all’ingrosso” da VISHAJ e BELESHI.

Infatti, durante l’indagine EGRO è stato intercettato dagli investigatori prima che potesse cedere all’acquirente 8 g. di cocaina – opportunamente sequestrata in quell’occasione – destinati ad un festino organizzato all’interno di un’abitazione di Aosta.

 

A seguito di mirata nota di ricerca dell’indagato su tutto il territorio nazionale, EGRO Luis è stato rintracciato a Saluzzo (Cuneo) dagli operatori del Distaccamento Polizia Stradale di Saluzzo (CN) che lo hanno fermato per un ordinario controllo di polizia, mentre era in auto con la propria famiglia di rientro in Valle d’Aosta.

 

Pertanto con l’ausilio degli operatori di tale Distaccamento, gli investigatori della Squadra Mobile hanno dato esecuzione a suo carico alla sesta ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, con l’accusa di detenzione e spaccio di cocaina.

 


Loading...