Home Consumatori Consumatori Aosta

Nuovi orarii delle ferrovie, da e per Aosta

0
CONDIVIDI
Nuovi orarii delle ferrovie, da e per Aosta

Il nuovo orario dei collegamenti ferroviari da e per Aosta e il contratto di servizio sottoscritto con Trenitalia

I due temi trattati ieri dall’Assessora Chiara Minelli e dal direttore Regione Trenitalia Fabio Cairoli con le Organizzazioni sindacali e le Associazioni dei Consumatori

Nel pomeriggio di ieri, venerdì 4 dicembre 2020, l’Assessora all’Ambiente, Mobilità sostenibile e Trasporti,Chiara Minelli ha incontrato in videoconferenza le organizzazioni sindacali e le Associazioni dei Consumatori, al fine di illustrare il nuovo orario di Trenitalia, che partirà il 13 dicembre 2020, e di condividere alcuni aspetti del contratto di servizio sottoscritto nel mese di agosto. Per Trenitalia era presente il Direttore Regionale, Fabio Cairoli.

La seconda ondata della pandemia e le conseguenti difficoltà che riguardano il servizio del trasporto pubblico ferroviario su tutto il territorio nazionale hanno reso necessaria la definizione di una variante per i primi sei mesi del contratto.L’orario presentato da Trenitalia prevede un’offerta di 24 collegamenti Aosta-Torino e viceversa, di cui 20 verranno realizzati senza dover cambiare treno, con un miglioramento dei tempi di viaggio che vengono ridotti mediamente di 12 minuti, ad eccezione di una corsa mattutina in cui rimangono garantite le fermate di Strambino, Caluso e Montanaro. In un’ottica di collaborazione e di reciproca attenzione alle esigenze degli utenti, si sono così accolte le richieste avanzate dalla Regione Piemonte.Nella tratta Aosta-Ivrea saranno previste anche 18 corse, nei giorni lavorativi, rimodulate in modo da garantire collegamenti in tutte le fasce orarie dalle 6 alle 21.
Con il nuovo servizio, inoltre, in tutte le stazioni valdostane sarà possibile prenotare servizi di supporto ai viaggi per le persone con disabilità o a ridotta mobilità, e saranno gradualmente aperti nuovi sportelli di biglietteria.È importante segnalare che con il nuovo orario non si prevedono modifiche alle tariffe attuali fino al mese di giugno 2021.La Regione Valle d’Aosta e Trenitalia monitoreranno con attenzione l’evolversi della situazione emergenziale e adotteranno le eventuali ulteriori misure che si renderanno necessarie per la tutela dei viaggiatori.Compatibilmente con il contenimento della pandemia, dal mese di luglio 2021 si andrà a convergere con quanto previsto nel contratto firmato con Trenitalia nel mese di agosto 2020.


Loading...