Home Cronaca Cronaca Aosta

Maltrattamenti e tentato omicidio, arrestato giovane valdostano

0
CONDIVIDI
Il Commissariato di Polizia ad Aosta

Nei giorni scorsi, la Polizia ha eseguito la misura cautelare personale degli arresti domiciliari nei confronti di un giovane valdostano, indagato in un procedimento penale per maltrattamenti aggravati contro familiari e conviventi, tentato omicidio pluriaggravato e violenza privata.

Gli Agenti della Squadra Volanti della Questura di Aosta sono intervenuti in seguito alla segnalazione del personale medico dell’ospedale “Parini”, che ha sottoposto a visita una giovane con evidenti segni di aggressione al volto e sul corpo.

Agli Agenti la ragazza ha subito confidato di essere stata picchiata per l’ennesima volta dal fidanzato, un coetaneo valdostano con il quale intrattiene una relazione da circa due anni e che non ha mai avuto il coraggio di denunciare.

Dal suo racconto è emersa una vicenda di continue e reiterate violenze e una vera e propria dipendenza psicologica dal fidanzato. L’attività di polizia giudiziaria, diretta dal P.M. Dott. Manlio D’AMBROSI, ha permesso di accertare che, poco prima dell’ingresso in ospedale, la donna è stata condotta dal fidanzato in un’area isolata della plaine dove l’ha violentemente percossa, tentando infine di investirla con l’auto. Solo la prontezza di riflessi della ragazza le ha permesso di salvarsi la vita.

Considerata la gravità de quadro indiziario, il G.I.P. presso il Tribunale Ordinario di Aosta, ha deciso di emettere la misura cautelare degli arresti domiciliari, eseguita immediatamente eseguita dal personale della Squadra Volanti.


Loading...