Home Economia Economia Aosta

Lavoro, tasso di occupazione ad oltre il 70 per cento in Vda

0
CONDIVIDI
Cantiere forestale dimostrativo: iniziativa per far conoscere le tecniche di lavoro

Dopo un lungo periodo così difficile per l’economia ed il mondo del lavoro della nostra regione ill tasso di occupazione in Valle d’Aosta nel terzo trimestre dell’anno è salito al 70,2%, valore massimo almeno dal 2018.

E’ quanto emerge dalle tabelle Istat sul mercato del lavoro.

ello stesso periodo del 2021 si era attestato al 68,7%. Guardando al pre-pandemia, nel terzo trimestre 2018 era al 68,5%, l’anno dopo al 68,2%.

Considerando gli stessi periodi a partire dal 2018 (anno da cui è possibile il confronto sulle tabelle Istat), nella regione alpina il tasso di occupazione nel terzo trimestre 2022 fa registrare i valori migliori sia per i maschi (75,3%) sia per le femmine (65,2%).

Migliora anche il tasso di disoccupazione, che scende al 5,5%, valore più basso nel trimestre considerato – almeno dal 2018 – e secondo solo al primo trimestre 2020 (5,2%). Un anno fa era al 6,1%. Nel confronto con il terzo trimestre di ciascun anno dal 2018, in Valle d’Aosta il tasso di disoccupazione nel 2022 è il più basso per i maschi (3,6%) mentre è il più alto tra le femmine (7,6%).

A livello nazionale, nel terzo trimestre dell’anno il tasso di occupazione si attesta al 69,7% (nello stesso periodo del 2021 era al 68,5%), quello di disoccupazione al 7,8% (9%).

Loading...