Home Consumatori Consumatori Aosta

I principali provvedimenti della Giunta regionale

0
CONDIVIDI
I principali provvedimenti della Giunta regionale

L’Esecutivo ha approvato la convenzione per l’utilizzo, da parte del Comune di Etroubles, di graduatorie della Regione autonoma Valle d’Aosta

La Giunta regionale ha approvato uno schema di Accordo di collaborazione con l’Automobile Club d’Italia per la prosecuzione, in cooperazione amministrativa, del progetto di integrazione di sorgenti di dati finalizzato alla conoscenza e al contrasto dei fenomeni di evasione fiscale sull’auto e per l’adesione al servizio pagoBollo per la riscossione della tassa automobilistica.

L’Accordo, valido per il periodo a decorrere dal 1° gennaio 2020 e fino al 31 dicembre 2022, prevede un impegno di spesa di 150 mila 900 euro.

L’Esecutivo ha approvato la concessione gratuita al Comune di Donnas, per 15 anni, dell’immobile di proprietà regionale, denominato Torre di Pramotton, in località Vert di Donnas, al fine di provvedere alla sua valorizzazione.

La Torre di Pramotton, di proprietà regionale, non è utilizzata e non è oggetto di progetti di valorizzazione da parte dell’Amministrazione regionale. Il Comune di Donnas ha recentemente comunicato di voler partecipare al bando Sostegno per investimenti relativi alla manutenzione, al restauro e alla riqualificazione del patrimonio culturale e naturale dei villaggi, del paesaggio rurale indetto dal Gruppo di azione locale, GAL, Valle d’Aosta, mediante presentazione di un progetto che coinvolge proprio la Torre di Pramotton.

 

AFFARI EUROPEI, POLITICHE DEL LAVORO, INCLUSIONE SOCIALE E TRASPORTI

La Giunta regionale, su proposta dell’Assessore agli Affari europei, Politiche del lavoro, Inclusione sociale e Trasporti d’intesa con l’Assessore alle Finanze, Attività produttive e Artigianato, ha autorizzato la Svap Società Cooperativa all’esercizio di un servizio occasionale in concomitanza con la 1020a Foire de Saint-Ours, per i giorni 30 e 31 gennaio 2020 sui seguenti percorsi:

Area Sogno/Carrefour/Via Caduti del lavoro (pesa pubblica) (Parcheggio P1 e P1bis);
Loc. Croix Noire/Arco d’Augusto (Parcheggio P2);
Grand Place/Via Festaz – Via Torre del Lebbroso (Parcheggio P3);
Cimitero/Piazza della Repubblica (Parcheggio P4);
Area Tzamberlet/Piazza della Repubblica (Parcheggio P5);
Area ex Cogne (Pepinière)/Via Caduti del Lavoro (pesa pubblica) /Piazza Manzetti lato mura (Parcheggio P6 e P7);
Area Sima/ Via Festaz – Via Torre del Lebbroso (Parcheggio P9);
Piazza della Repubblica/Piazza Arco d’Augusto, con fermata anche alla Stazione F.S.
Per il servizio è previsto l’utilizzo di 21 autobus per una percorrenza stimata complessiva di 11 mila 430,30 chilometri, per un importo stimato di 42 mila 611,02 euro, oltre a 2 mila euro di spesa presunta in caso di attivazione di ulteriori parcheggi. La SVAP Società Cooperativa è stata inoltre autorizzata all’integrazione del servizio di trasporto serale e notturno a chiamata nel comprensorio della Plaine d’Aoste per la giornata del 30 gennaio 2020, con due ulteriori veicoli.

OPERE PUBBLICHE, TERRITORIO E EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA

La Giunta regionale ha prorogato, con decorrenza dal 1° gennaio 2020 e fino al 31 dicembre 2020, la validità del tariffario, approvato con la deliberazione della Giunta regionale n. 1757/2016, relativo ai canoni applicati nel triennio 2017/2019 alle autorizzazioni e concessioni idrauliche per l’utilizzo dei beni appartenenti al demanio idrico nel territorio della Regione autonoma della Valle d’Aosta. I procedimenti relativi al rilascio delle autorizzazioni e concessioni idrauliche da parte della Regione continueranno a essere istruiti in base alle disposizioni approvate con la deliberazione della Giunta regionale n. 66/2009 e n. 1712/2013.


Loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here