Home Cronaca Cronaca Aosta

Esame patente, sostituzione persona: due Pakistani nei guai

0
CONDIVIDI
Polizia

Nei giorni scorsi, personale della Squadra di Polizia Giudiziaria della Sezione Polizia Stradale di Aosta si è recato presso gli uffici della Motorizzazione Civile per la verifica della documentazione prodotta dai candidati di una sessione di esami per il conseguimento della patente di guida.

Nella circostanza sono sorte perplessità sui dati anagrafici e sui documenti presentati da un candidato di nazionalità pachistana, U. W., nato nel 1981, che si apprestava a sostenere la prova a quiz dell’esame.

Durante lo svolgimento del test, mentre un operatore della Squadra di Polizia Giudiziaria monitorava la prova, un altro notava, nel parcheggio situato nelle immediate adiacenze degli uffici della Motorizzazione, un’autovettura con a bordo due persone con tratti somatici asiatici.

All’atto del controllo, uno dei due soggetti presenti a bordo del veicolo ha esibito agli agenti intervenuti una carta di identità italiana formato elettronico con i medesimi dati anagrafici e del tutto uguale, ad eccezione della foto, a quella esibita dal candidato all’esame, U.W., che, alla luce di quanto accertato, stava palesemente sostenendo l’esame per “conto” dell’altro.

Messo di fronte all’evidenza, il candidato all’esame, che in realtà si chiama M.A. del 1994, residente a Bergamo, ha ammesso che il documento in suo possesso era contraffatto e che aveva sostenuto l’esame, peraltro con esito positivo, dietro compenso, al posto del suo conoscente che si trovava nell’autovettura.

Entrambi venivano deferiti alla locale Autorità Giudiziaria per false attestazioni a Pubblico Ufficiale e uso di atto falso; il documento contraffatto è stato sequestrato.

Inoltre, a carico di M.A., già destinatario di un decreto di espulsione emesso dalla Questura di Cremona, è stato emesso un nuovo decreto di espulsione eseguita con l’ordine del Questore di Aosta di abbandonare il territorio italiano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here