Home Cronaca Cronaca Aosta

Documenti falsi e mandato d’arresto: preso 52 enne serbo

0
CONDIVIDI
Traforo M. Bianco

Ieri la Polizia ha arrestato un serbo di 52 anni. Uomini della Sottosezione Polizia di Frontiera del Traforo Monte Bianco, in collaborazione con personale dell’Esercito e del Reparto Mobile di Torino, nell’ambito dei servizi mirati al contrasto della criminalità transfrontaliera e alla prevenzione e repressione del fenomeno del favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, ha sottoposto a controllo un’autovettura in ingresso in Italia.

Durante l’identificazione, l’autista ha esibito un passaporto biometrico che, sottoposto ad analisi specifica, è risultato falsificato mediante alterazione.

Ulteriori approfondimenti sul soggetto hanno permesso di rilevare che, a suo carico, pendevano due ordini di esecuzione di carcerazione, per un cumulo di pena di 6 anni e 1 mese, emessi dal Tribunale di Perugia.

Il serbo è stato pertanto arrestato in esecuzione dei ciati ordini di carcerazione e condotto presso la Casa Circondariale di Brissogne. E’ stato, inoltre, denunciato per ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato e detenzione di documenti falsi.


Loading...