Home Cronaca Cronaca Aosta

Camionista con cronotachigrafo truccato fermato a Courmayeur

0
CONDIVIDI
Tir (immagine di repertorio)

Nello scorso fine settimana una pattuglia della Sottosezione Polizia Stradale di Courmayeur, nell’ambito dei consueti controlli del traffico commerciale sul piazzale sud del traforo del Monte Bianco, fermava, nella serata, un complesso veicolare immatricolato in Italia e condotto da un cittadino italiano residente in provincia di Ravenna.

I dati relativi ai tempi di guida e di riposo, estrapolati dal cronotachigrafo digitale in dotazione al veicolo, mostravano delle incongruenze. In particolare, risultava che il veicolo sottoposto a controllo era fermo dalle ore 20:30 mentre in realtà era in movimento. Una verifica approfondita del veicolo consentiva agli operatori di rinvenire un magnete in grado di interferire con le corrette registrazioni dell’apparecchiatura. Per il conducente è immediatamente scattata la denuncia alla locale Autorità Giudiziaria nonché il ritiro della patente di guida e la contestazione di sanzioni amministrative per oltre 1.600 euro.

L’occasione è utile per sottolineare il costante impegno della Polizia Stradale nel controllo anche dei tempi di guida e di riposo dei conducenti professionali, il cui rispetto è una delle condizioni essenziali per garantire la libera concorrenza del mercato e soprattutto la sicurezza della circolazione stradale.

Loading...