Home Sport Sport Aosta

A Donnas assegnati i titoli valdostani cadetti di staffetta

0
CONDIVIDI
A Donnas assegnati i titoli valdostani cadetti di staffetta
A Donnas assegnati i titoli valdostani cadetti di staffetta nell'ultimo appuntamento della stagione outdoor su pista nell’impianto Crestella

A Donnas assegnati i titoli valdostani cadetti di staffetta nell’ultimo appuntamento della stagione outdoor su pista nell’impianto Crestella

A Donnas assegnati i titoli valdostani cadetti di staffetta. A chiudere, in calendario, sabato 15 ottobre, il Festival delle Staffette dove protagoniste sono state le categorie giovanili: Esordienti 5 e 8, Esordienti 10, Ragazzi e Cadetti. Questi ultimi, under 16, 14 e 15 anni, hanno gareggiato nelle tre prove del loro programma gare per la conquista del titolo valdostano di categoria. Il verdetto è stato netto: sei gare e sei successi per i verdi Cogne.

In campo femminile il quartetto composto da Matilde Abelli, Alessia Blanc, Kirsten Goyet e Nicole Dellio hanno fatto doppietta, imponendosi sulle rosse Calvesi, sia nella 4×100, vinta in 54”18, che nella staffetta svedese 100+200+300+400 dove, distribuite nelle frazioni in maniera diversa (Dellio, Goyet, Blanc, Abelli) si sono imposte nel tempo di 2’35”42. La 3×1000 Cadette è invece andata al terzetto in verde composto da Emma Simoncini, Sylvie Vallet e Martina Milani in 10’53”33.

Stesso vincente percorso, al maschile, per i compagni di squadra, dove il team Cogne composto da Mattia Mancini, Mathieu Barmasse, Leonardo Marana e Matteo Pagliarin si sono aggiudicati le due staffette veloci, in 51”16 la 4×100 e con frazionisti Mancini, Marana, Barmasse, Pagliarin la svedese 100+200+300+400 con il tempo di 2’23”39.

La 3×1000 ha visto occupare il gradino più alto del podio la formazione composta da Gabriele Casarotto, Matteo Maniezzo ed Etienne Mappelli, terzetto della Cogne che si è imposto in 8’58”27. Senza gareggiare per il titolo valdostano hanno disputato le loro prove i più giovani Esordienti e Ragazzi, un confronto a chiudere la lunga stagione su pista per questo 2022. Dal settore femminile Ragazze si sono registrate due nuovi primati, da parte di quattro talenti del Pont Donnas.

Prima, in ordine di tempo, Francesca Ticchio, Miriam Colosimo, Cloe Zoppo Ronzero e Carlotta Giovanetto correndo la 4×100 in 55”67 hanno migliorato la Migliore Prestazione Regionale di 56”23 che reggeva dal 2018 ad opera del team Calvesi (Plater, Capone, Lorenzini, Mercurio).

A distanza di circa 2 ore le stesse quattro ragazze, Francesca Ticchio, Miriam Colosimo, Carlotta Giovanetto e Cloe Zoppo Ronzero hanno migliorato il Primato della staffetta 100+200+300+400 correndo in 2’37”50 migliorando nettamente il precedente limite ottenuto a inizio maggio di quest’anno dal quartetto Cogne (Dal Mut, Tognonato, Milani, Bellini) che aveva corso in 2’46”78.

La riunione di chiusura è stata anche l’occasione per ufficializzare e festeggiare i vincitori del Trofeo Giovanile AutoMontBlanc, organizzato su quattro prove. A livello individuale questi i vincitori: Esordienti 5: Alice Jacquemin (Calvesi), Matteo Grivel (St Christophe); Esordienti 8: Matilda Riboni (St-Christophe), Emanuele Turino (Pont Donnas); Esordienti 10: Eleonora Dellio (Cogne), Ares Solovyov (Cogne); Ragazzi: Carlotta Giovanetto (Pont Donnas), Hervé Plater (Calvesi); Cadetti: Nicole Dellio (Cogne), Etienne Mappelli (Cogne). Nella classifica di società questa la classifica finale generale: 1a Calvesi, 2a Cogne, 3a Pont Donnas, 4a Saint-Christophe, 5a APD Pont St Martin

Loading...