Home Cronaca Cronaca Aosta

33 enne piemontese guida ubriaco: beccato al casello di Chatillon

0
CONDIVIDI

Nei giorni scorsi la Polizia ha denunciato un trentatreenne, residente in Piemonte, per essersi messo alla guida ubriaco, avendo, inoltre, la patente sospesa.

Al casello autostradale di Chatillon, una pattuglia della Polizia Stradale, impegnata nei servizi di vigilanza, ha fermato e sottoposto a controllo il conducente di un’autovettura.

Durante il controllo il soggetto ha evidenziato gli inequivocabili sintomi dell’ebbrezza alcolica e, sottoposto ad accertamento con apparecchiatura etilometro, ha evidenziato un tasso pari a 1,65 g/l, superiore di oltre il triplo rispetto a quello consentito.

I poliziotti  hanno anche accertato che l’uomo aveva la patente di guida sospesa per analogo reato commesso alla fine del 2020.

L’uomo è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria e ora rischia un’ammenda da 1.500 a 6.000 euro, l’arresto da 6 mesi a 1 anno e la sospensione della patente di guida da 1 a 2 anni, con possibilità di revoca.


Loading...