Home Politica Politica Aosta

Società partecipate, la Giunta vota due delibere

0
CONDIVIDI
Regione Valle d'Aosta

Durante questa settimana la Giunta regionale ha deliberato di sottoporre all’esame del Consiglio regionale, la proposta di disegno di legge concernente Disposizioni in materia di società partecipate dalla Regione. Modificazioni alle leggi regionali 16 marzo 2006, n. 7, 20 dicembre 2010, n. 44, 14 novembre 2016, n. 20, e 21 dicembre 2016, n. 24.

Il disegno di legge apporta modificazioni a più leggi regionali in materia di società partecipate, per rendere maggiormente coerente la normativa regionale con quella statale, evitando sovrapposizioni di norme e di istituti che, se non coordinati tra di loro, rischiano di bloccare o di pregiudicare l’operatività delle società pubbliche in capo alle quali restano peraltro fermi, nel loro contenuto di massima, i meccanismi di controllo e di trasparenza già regolati dalla recente legge regionale 14 novembre 2016, n. 20 (Disposizioni in materia di rafforzamento dei principi di trasparenza, contenimento dei costi e razionalizzazione della spesa nella gestione delle società partecipate dalla Regione).

Il disegno di legge stanzia anche le risorse finanziarie per l’ammodernamento oramai improcrastinabile, data la vetustà degli impianti, della linea funiviaria Champoluc-Crest.

In applicazione della legge n. 11 del 1997, riguardante le nomine e le designazioni di competenza dell’Amministrazione regionale in società, enti, fondazioni, associazioni ed istituti pubblici e privati, l’Esecutivo ha inoltre nominato Michel Luboz quale Presidente e Cinzia Joris e Caroline Togniettaz membri del Consiglio di Amministrazione della Società di Servizi Valle d’Aosta SpA, in sostituzione dei dimissionari, per il mandato in corso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here