Home Economia Economia Aosta

Settore idroelettrico, accordo rinnovato Cva-Iren

0
CONDIVIDI

Rinnovo commerciale e istituzionali dell’accordo tra Iren e Cva nel settore idroelettrico.

I sindaci Luca Vecchi (Reggio Emilia), Marco Bucci (Genova) e Chiara Appendino (Torino) rilanciano l’ipotesi di collaborazione industriale nel settore dei Servizi pubblici tra Iren, multiutility del Nord Ovest, e la Compagnia valdostana delle acque (Cva), gruppo idroelettrico di proprietà della Regione autonoma, di cui si sta valutando la quotazione in borsa.

Sarà questo il tema dell’incontro, fissato per il 26 novembre, che i tre primi cittadini, in qualità di componenti del Comitato di Sindacato del Patto Parasociale vigente tra i soci pubblici di Iren, hanno chiesto alla Regione. Vi parteciperanno i componenti della Giunta regionale valdostana, il presidente del Consiglio regionale e i capigruppo. La multiutility aveva presentato lo scorso giugno una manifestazione di interesse per un’aggregazione industriale degli ‘asset rinnovabili’ delle due società. L’ipotesi era stata accolta con diffidenza da alcune forze politiche autonomiste che compongono l’attuale maggioranza regionale in Valle d’Aosta.


Loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here