Home Cronaca Cronaca Aosta

Romeno con ordini di carcerazione arrestato alla frontiera

0
CONDIVIDI

Nella giornata di ieri 20 aprile 2019, al Traforo del Monte Bianco, personale della Polizia di Frontiera per attività di contrasto all’immigrazione clandestina procedeva al controllo in uscita dal Territorio Nazionale di un autovettura Renault Espace con targa francese, condotta da un cittadino rumeno  di anni 38, colpito da due ordini di esecuzione per la carcerazione emessi dai Tribunali di Aosta e Monza, dovendo espiare rispettivamente le pene di mesi 6 ed euro 1.500 di ammenda e anni uno di arresto, essendo stato dichiarato colpevole dei reati previsti e puniti dagli artt.186 comma 7 e 186 comma 2 sexies D.Lgs 285/1992, (guida in stato di ebrezza con l’aggravante di aver provocato incidente stradale) avvenuti  il 26.03.2012 in Courmayeur (AO) e il 17.07.2013 in Paderno Dugnano (MI).

 

In pratica, lo straniero intercettato dalla Polizia di Stato nei pressi del tunnel del Monte Bianco, si era reso responsabile di gravi condotte illecite, consistenti nell’essersi messo alla guida ubriaco, per poi causare incidenti stradali sia in Valle d’Aosta che in Lombardia. Pertanto, il rumeno veniva tratto in arresto ed associato presso la Casa Circondariale di Brissogne a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here