Home Economia Economia Aosta

Promozione prodotti agricoli, fondi per 1.2 milioni

0
CONDIVIDI
Aziende agricole

L’Assessorato del turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni culturali comunica che è stato riaperto il bando per la concessione dei contributi previsti dall’intervento 3.2 del Programma di Sviluppo Rurale 2014/2020, destinati ad attività di informazione e promozione dei prodotti agricoli nel mercato interno.

Possono beneficiare degli aiuti le associazioni di produttori coinvolte in uno o più regimi di qualità e le iniziative ammesse riguardano, ad esempio, la realizzazione di pubblicazioni e prodotti multimediali, siti web, campagne promozionali, seminari e workshop, l’acquisto di spazi pubblicitari o ancora l’organizzazione e la partecipazione a fiere e mostre.

Questo intervento del PSR rappresenta un sostegno importante per le azioni intraprese dalle associazioni di produttori per promuovere le filiere di qualità del nostro territorio e si affianca in modo sinergico alle iniziative organizzate dall’Assessorato proprio per lo sviluppo in termini concreti di strategie di promo-commercializzazione dei prodotti – commenta l’Assessore Laurent Viérin. Da quest’anno, è stata introdotta la possibilità di presentare anche progetti biennali, in quanto riteniamo che questo possa agevolare i beneficiari nell’avvio di programmi strategici che a medio termine sappiano offrire opportunità di ricadute socio-economiche per gli operatori del comparto agricolo.

Le domande possono essere presentate fino a lunedì 30 settembre 2019 allo Sportello Unico Agricoltura, nella sede di Saint-Christophe, aperto il martedì e il giovedì dalle ore 9 alle 14, gli altri giorni su appuntamento (telefono: 0165/275420).

Il bando e le relative prescrizioni con la modulistica per l’accesso e la presentazione delle domande, è reperibile sul sito della Regione, nella sezione dedicata al PSR.

Per ulteriori informazioni contattare i referenti della Struttura competente (0165/275277 – 5246).

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here