Home Cronaca Cronaca Aosta

Nuovi Agenti Forestali, Regione approva formazione

0
CONDIVIDI
Corpo Forestale

Nel corso della riunione di Giunta di oggi, venerdì 8 marzo 2019, su proposta dell’Assessore all’Ambiente, Risorse naturali e Corpo forestale Albert Chatrian, sono state approvate due delibere che danno il via al percorso di formazione per l’assunzione di 10 agenti e 4 sovrintendenti del Corpo forestale della Valle d’Aosta, presentato ai giornalisti nella consueta conferenza stampa settimanale del Governo regionale.

 

Come ho avuto modo di anticipare nel corso dell’ultima riunione del Consiglio regionale – ha dichiarato l’Assessore Chatrian -oggi abbiamo approvato in Giunta due deliberazioni per rispondere in modo concreto alla carenza di organico del Corpo forestale, situazione che, peraltro, non è certo nuova, ma alla quale, come Governo regionale, abbiamo ritenuto necessario dare priorità. Con gli atti approvati oggi, saranno avviati due percorsi: un corso di formazione professionale propedeutico all’assunzione di 10 agenti, tra i candidati collocati nella graduatoria dell’ultimo concorso pubblico indetto per l’organico del Corpo, che avrà una durata di 7 mesi e si svolgerà nel periodo da maggio 2019 a novembre 2019, e un corso di formazione professionale rivolto a 8 agenti forestali, per la partecipazione a un concorso interno che si svolgerà nel corso dell’anno 2019, per la copertura di sovrintendenti forestali. La formazione di 8 agenti al profilo di sovrintendente, inoltre, è propedeutica non solo alla copertura dei 4 posti già programmati per il 2019, ma anche per future esigenze.

 

In occasione della conferenza stampa di Giunta, l’Assessore Chatrian ha anche annunciato che dal 1° marzo hanno preso servizio le due prime donne ispettrici del Corpo forestale della Valle d’Aosta: Roberta Iemmi al Comando Centrale e Stefania Berlini al Comando della Stazione forestale di Nus.

Sono particolarmente lieto che tra i nostri ispettori vi siano anche 2 donne – ha commentato Chatrian – le prime nella storia del Corpo, e questo, proprio oggi che ricorre la Festa delle donne, è sicuramente un bel segnale che assume un significato particolare per quanto attiene alle pari opportunità.

 

L’Assessore Chatrian, in merito alla programmazione delle nuove risorse umane da destinare al Corpo forestale, ha evidenziato, nel corso della conferenza stampa della Giunta, che per far fronte ai collocamenti a riposo, sarà avviato nel 2020 un nuovo concorso per la copertura dei posti vacanti.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here