Home Cultura Cultura Aosta

Il progetto Nova Stark vince il premio Start Cup 2019

0
CONDIVIDI
Ieri, si è svolta la cerimonia di premiazione della XVa edizione di Start Cup Piemonte e Valle d’Aosta

Ieri, si è svolta la cerimonia di premiazione della XVa edizione di Start Cup Piemonte e Valle d’Aosta

La competizione che si rivolge a tutti coloro che hanno una proposta di startup originale e che premia i più promettenti progetti innovativi suddivisi in diverse categorie.

Il concorso ha visto protagonista anche la Regione autonoma Valle d’Aosta che ha messo in palio un riconoscimento speciale del valore di 7mila 500 euro, che è andato ad aggiungersi ai primi tre premi assoluti, del valore rispettivo di 10 mila euro, di 7 mila 500 e di 5 mila euro, e ad altri riconoscimenti particolari.

Il Premio Valle d’Aosta, riservato al migliore Business plan che potrà tradursi in un’attività imprenditoriale in Valle d’Aosta insediandosi nella Pépinière d’Entreprises di Aosta o di Pont-Saint-Martin, è stato assegnato al progetto Nova Stark.

L’idea progettuale ha come obiettivo la creazione di un innovativo sistema per il costante e immediato monitoraggio all’interno delle cantine, al fine di garantire, fra l’altro, la qualità e la quantità del prodotto, che risente delle condizioni ambientali dei locali dove viene affinato.

Abbiamo accolto con particolare favore il progetto risultato vincitore – dichiara l’Assessore alle Finanze, Attività produttive e Artigianato, Renzo Testolin – caratterizzato da un’elaborata soluzione che può trovare sviluppo e applicazione nel tessuto produttivo della nostra Regione e può essere messa a disposizione anche del mondo vitivinicolo valdostano, sempre attento all’innovazione e alle nuove tecnologie. Il team vincitore ha già potuto avere momenti di collaborazione e di confronto per lo sviluppo del progetto con la direzione della sperimentazione dell’Institut Agricole Régional e questo fa ben sperare per la prosecuzione di un’attività sul nostro territorio.

Alla fase finale della Start Cup 2019 hanno partecipato 134 progetti di Business plan: numeri con cui la Start Cup si conferma tra le competition di riferimento per il sistema innovazione in Italia.

Rispetto alla scorsa edizione, il numero dei Business plan presentati è cresciuto del 60%; quasi la metà dei progetti riguarda la categoria di gara ICT (43%), seguono Industrial (23%), Cleantech & Energy (11%), Life Science (11%) e Turismo & Industria Culturale e Creativa (9%).


Loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here