Home Cultura Cultura Aosta

Formazione, stagisti inglesi nelle scuole valdostane

0
CONDIVIDI
Nuovi percorsi formativi

Un nuovo progetto di potenziamento della lingua inglese è stato avviato nelle Istituzioni di Scuola  secondaria di primo grado della Valle d’Aosta, in seguito ad accordi fra il Dipartimento Sovraintendenza agli Studi dell’Assessorato regionale dell’Istruzione e Cultura e alcune università inglesi e irlandesi.

Il progetto, previsto per tutto l’anno scolastico 2018/19, assegna uno stagista a ogni Istituzione scolastica che abbia predisposto un progetto didattico con l’impiego della lingua inglese, offrendo così alle scuole valdostane l’opportunità di potenziare l’insegnamento dell’inglese, anche nei progetti bi-plurilingue, e contemporaneamente consente agli stagisti inglesi di fare un’esperienza lavorativa significativa nell’ambito dei loro studi.

L’esperienza di partenariato, sul modello di quella attivata da anni con università e accademie francesi, si articola in due fasi: dal 20 settembre 2018 al 31 gennaio 2019 e dal 2 febbraio al 12 giugno 2019.

La prima fase interessa le scuole della media e bassa Valle (Mont-Rose A di Pont-Saint-Martin, “Luigi Barone” di Verrès, “Abbé Trèves” di Saint-Vincent, “Abbé Prosper Duc” di  Châtillon, Mont Emilius 1 di Nus  e  “Luigi Einaudi” di Aosta) che hanno accolto cinque studenti provenienti dalle Università di Bath, Cambridge, Manchester e Oxford.

Nella seconda parte dell’anno scolastico, invece, altre scuole medie della città di Aosta e dell’alta Valle ospiteranno quattro studenti  delle Università di Oxford, Cambridge e Cork (Irlanda).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here