Home Cronaca Cronaca Aosta

Festa 2 Giugno, la cerimonia prevista in Valle d’Aosta

0
CONDIVIDI
Aosta

La Valle d’Aosta ha deciso di non rinunciare alla celebrazione della Festa della Repubblica, ma ha scelto un approccio discreto e rispettoso delle regole che caratterizzano questo particolare periodo.

La Presidenza della Regione ha, così, previsto una  cerimonia ristretta, nel corso della quale il Presidente della Regione Renzo Testolin, alla presenza di un numero contenuto di autorità civili, militari e religiose, incontrerà i 5 nuovi Cavalieri dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, che riceveranno il riconoscimento conferito loro dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

La cerimonia, con inizio alle ore 11, si terrà nella Sala Maria Ida Viglino di Palazzo regionale e l’ingresso sarà consentito, per ragioni di sicurezza, ai soli insigniti e ad un numero limitato di accompagnatori.

Le immagini della cerimonia saranno trasmesse in diretta su Youtube, sul canale della Regione.

 

Gli insigniti dell’onorificenza dell’Ordine di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana sono:

Luigi Busatto
Dirigente industriale in pensione, ha iniziato il suo percorso professionale presso l’Azienda Cogne Acciai Speciali quale apprendista operaio, arrivando a ricoprire la carica di dirigente industriale e specialista delle tecnologie e normative sugli impatti e impianti dell’ecosistema. Ha continuato ad impegnarsi nell’ambito della realtà regionale per favorire il mondo del lavoro e alimentare la formazione dei giovani studenti, sensibilizzandoli a favore di una cultura di tolleranza e di condivisione sociale.
Dal 2010 al 2019, è stato designato Console Regionale e Consigliere Nazionale della Federazione Nazionale dei Maestri del Lavoro. Attualmente è Console onorario dei Maestri del Lavoro.

Nicolò Dragotto
Svolge le funzioni di Vice Questore Vicario della Questura di Aosta. Nell’esercizio delle sue funzioni vicarie, ha saputo sostituire in maniera eccellente l’Autorità di pubblica Sicurezza, ottenendo riconoscimenti e apprezzamenti dalle Istituzioni locali e dalla comunità valdostana.
Figura centrale e sempre presente nei rapporti con la Regione e i Comuni valdostani, in qualità di Dirigente della locale Questura di Aosta ha assicurato un’attenta gestione dell’ordine pubblico.

Adriano Favre
Guida alpina dal 1981, già a partire dal 1975 svolge molteplici professioni legate a tale figura: istruttore ai corsi di formazione per guide alpine, istruttore tecnico di soccorso alpino, eli-soccorritore, responsabile nazionale delle unità cinofile da valanga per il Corpo Nazionale del Soccorso Alpino, formatore nei corsi per Direttori delle piste e Pisteurs-secouristes della Valle d’Aosta.
Dal 2003 al 2008 e dal 2013 al 2018 è stato designato direttore del Soccorso Alpino Valdostano e dal 1997 è responsabile tecnico del Trofeo Mezzalama.

Mario Gronchi
Ufficiale del Corpo degli Ingegneri dell’Esercito Italiano, effettivo al 1° Reparto Infrastrutture di Torino del Comando Truppe Alpine, nel 2015 consegue il titolo di Ufficiale di Stato Maggiore.
Nel corso della carriera militare ha ricoperto numerosi incarichi tecnici presso il Reparto Infrastrutture di Milano nell’ambito della riqualificazione delle strutture dell’Esercito e importanti incarichi di staff presso organismi nazionali e internazionali in Iraq, Libano, Gibuti, Somalia, Bosnia, Kosovo, ed in particolare l’operazione Isaf in Afghanistan.

Pietro Iacobellis
Vice Brigadiere CC. in congedo, ha prestato servizio nell’Arma dei Carabinieri dal 1951 al 1988, data del suo collocamento in quiescenza per compimento del 60° anno di età. Dal 1989 entra a far parte della Sezione Valdostana dell’Unione Nazionale Mutilati per Servizio e si iscrive all’Associazione Nazionale Carabinieri.
Socio rifondatore del Comitato valdostano dell’Associazione Nazionale Famiglie Caduti e Dispersi di Guerra, si è dimostrato un prezioso collaboratore nell’azione di ricostruzione delle strutture sociali e nel censimento dei caduti valdostani.


Loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!