Home Sport Sport Aosta

Coppa del Mondo a Cogne, grandissimo successo

0
CONDIVIDI
Sci in Vda

Il Presidente della Regione Antonio Fosson e l’Assessore allo Sport, Turismo, Commercio, Agricoltura e Beni Culturali Laurent Viérin, in rappresentanza del Governo regionale, esprimono grande soddisfazione per la due giorni di gare di Coppa del Mondo di Cogne. L’intera comunità valdostana ha risposto con entusiasmo all’evento che ha riportato il nome della Valle d’Aosta all’attenzione mediatica mondiale e che ha coinvolto il circuito di Coppa del Mondo dello sci di fondo. In due giorni sono stati oltre 18 mila gli spettatori che hanno acclamato i 300 fondisti in rappresentanza di 26 nazioni che hanno gareggiato nella Sprint Skating di ieri, sabato 16 febbraio, e nella 10 chilometri donne e 15 uomini in tecnica classica con partenza a cronometro di oggi, domenica 17 febbraio. La macchina organizzativa ha coinvolto tutti i comparti della regione che hanno lavorato in sinergia dando prova di efficienza e di sinergia.

Federico Pellegrino e Francesco De Fabiani hanno reso unico ed epico il ritorno della Coppa del Mondo a Cogne che mancava dal 13 dicembre 2006. La doppietta primo e secondo non era mai stata messa a segno dall’Italia nelle prove Sprint di Coppa del Mondo. Ma è doveroso ricordare anche Mikael Abram, di Cogne, che ha esordito nel massimo circuito mondiale nella gara di casa e François Viérin, di Saint-Oyen, che ha scelto Cogne per l’addio alle competizioni, oltre a Elisa Brocard che è tornata sulle piste dove è cresciuta agonisticamente e Greta Laurent che si è misurata nella Sprint prima di partire per l’Austria. Tra i nostri portacolori anche i due italo tailandesi Karen e Mark Chanloung.

Dopo i grandi sforzi organizzativi – dichiara l’Assessore al Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni Culturali, Laurent Viérin – avviamo vissuto due giorni straordinari caratterizzati da un successo di pubblico che è andato al di là di ciò che ci aspettavamo. Ne siamo entusiasti e lavoreremo affinché Cogne possa diventare tappa fissa della Coppa del Mondo. La Valle d’Aosta sta vivendo un momento sportivo legato alle discipline invernali importante e, dopo la conferma del ritorno della Coppa del Mondo di sci alpino a La Thuile è arrivato il grande successo dello sci nordico a Cogne. È un successo dell’intera Valle d’Aosta e voglio ringraziare i tanti volontari che si sono adoperati, gli uomini e le donne del Comitato organizzatore, Marco Albarello e le Forze dell’ordine”

Il Presidente della Fisi-Federazione Italiana Sport Invernali Flavio Roda, che ha seguito le gare durante tutto il fine settimana aggiunge: La Valle d’Aosta sta investendo molto nello sci e i risultati sono questi che abbiamo visto a Cogne: un pubblico caloroso, appassionato e numerosissimo come ha bisogno questa disciplina sportiva per continuare ad essere di interesse. La gara di Cogne fa del bene al movimento del fondo oltre che alla Fisi. Ci sono tutti gli ingredienti perché Cogne possa diventare, in futuro, tappa fissa di Coppa del Mondo.

E’ stata una grande Valle d’Aosta quella che abbiamo visto e vissuto a Cogne questo fine settimana – conclude il Presidente della Regione Antonio Fosson -Una Valle d’Aosta di cui siamo orgogliosi, che lancia il messaggio che per noi lo sport è importante, che i nostri ragazzi sono all’altezza di essere protagonisti a livello internazionale, che la nostra gente è sempre pronta ad accogliere e ad essere solidale nelle grandi occasioni. E’ la Valle d’Aosta che i valdostani si meritano.

Un grazie quindi a tutti coloro che per questo hanno lavorato: al comitato organizzatore che ha fatto sforzi enormi, alla comunità di Cogne che ha saputo esprimere al meglio la propria ospitalità, ai tanti valdostani che si sono dati appuntamento attorno allo straordinario Prato di Sant’Orso e ai nostri atleti che ci hanno fatto emozionare e hanno portato i nostri colori, ancora una volta, tra le pagine più belle del mondo dello sport mondiale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here