Home Politica Politica Aosta

Consiglio Regionale, votata sostituzione dimissionari

0
CONDIVIDI

Ieri è tornato a riunirsi il Consiglio regionale valdostano e ci sono state novità importanti nell’assetto della più importante istituzione della nostra regione.

Il Consiglio regionale della Valle d’Aosta ha approvato difatti la surroga dei quattro consiglieri recentemente dimissionari (il presidente della Regione, Antonio Fosson, gli assessori Laurent Viérin e Stefano Borrello, e il consigliere Luca Bianchi, indagati nell’ambito di un’inchiesta sul condizionamento delle elezioni regionali del 2018 da parte della ‘ndrangheta).

Sono entrati  al loro posto nell’assemblea valdostana Alessia Favre (consigliere comunale di Saint-Pierre), Carlo Marzi(assessore comunale di Aosta e segretario della Stella alpina), Luisa Trione (consigliere comunale di Nus), e Erik Lavevaz(sindaco di Verrayes e presidente dell’Union valdotaine).

Decisivo per la surroga è stato il voto favorevole del consigliere di opposizione Claudio Restano (Misto) in quanto la maggioranza non aveva i numeri per votare l’ingresso dei nuovi consiglieri.

Un dato importante nel nuovo assetto della maggioranza travolta dall’inchiesta su elezioni e ‘Ndrangheta.


Loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here