Home Cultura Cultura Aosta

Concerto al Forte di Bard in ricordo di Caporetto

0
CONDIVIDI
Forte di Bard

Il Forte di Bard attraverso un concerto vocale e strumentale domenica 15 ottobre, riccorda un momento tragico per gli italiani verificatosi proprio cent’anni fa quando, nel pieno della Grande Guerra, tutte le speranze di unire al territorio nazionale anche le regioni sotto il dominio dell’Impero austro-ungarico sembrava dovessero infrangersi.

Quella che gli storici avrebbero ricordato come la “disfatta di Caporetto” non fu solo la drammatica disfatta dell’esercito italiano, ma evidenziò nella prospettiva della futura Italia, la crisi profonda di un popolo.

La situazione fu poi superata non solo grazie allo sforzo di riorganizzazione dell’esercito, ma soprattutto per merito di un riscatto d’identità culturale, per il quale furono fondamentali i contributi che poeti e musicisti diedero alla costruzione dell’identità italiana ancora incerta. Nella musica si stemperano le tragedie e le sofferenze inaudite dei singoli si sublimano per divenire memoria storica condivisa.

Tra suggestioni storiche e musicali, Il Forte di Bard ricorda quel periodo con un concerto vocale e strumentale dal titolo Ricordando Caporetto in cui domenica 15 ottobre, alle ore 17.00 nella Cappella della fortezza, si esibirà l’Arsnova Wind Ensemble, diretto dal maestro Fulvio Creux con la soprano Ilaria Alida Quilico e il tenore Enrico Cossutta.

Il concerto sarà preceduto da una visita guidata a Il Ferdinando, il nuovo Museo delle Fortificazioni e delle Frontiere che, nel suo spettacolare percorso, affronta anche le tormentate vicende della Grande Guerra. Il ritrovo è fissato per le ore 15.30 all’Opera Ferdinando. A seguire, itinerario musicale lungo la strada panoramica sino a raggiungere la Cappella del Forte dove si terrà il concerto.

Ingresso al concerto libero e gratuito; ingresso al Museo Il Ferdinando 5,00 euro (tariffa unica comprensiva di accompagnamento)

Prenotazioni per la visita al Museo Il Ferdinando:

T. +39 0125 833818 – prenotazioni@fortedibard.it

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here