Home Economia Economia Aosta

Casinò Saint Vincent: tanti debiti e fine dei crediti

0
CONDIVIDI
Casinò di Saint Vincent

Continuano le notizie sulle situazione disastrosa del Casinò di Saint Vincent sempre più vicino alla nomina di un commissario concordatario.

“Purtroppo, vista la situazione attuale di insolvenza, l’unica alternativa possibile alla soluzione concordataria sarebbe il fallimento in proprio”. E’ la conclusione a cui è giunto il cda ‘dimissionario’ del Casinò de la Vallée spa nella relazione consegnata il 24 ottobre alla Regione.
A pesare sulla situazione finanziaria della casa da gioco sono molteplici fattori, a partire dai debiti (4,4 mln a fornitori al 15 ottobre, 100.000 a consulenti, 536.000 per Imu e Tasi, 3,9 mln per ritenute Irpef, 880.000 euro di Iva non versata, 335.000 euro di contributi Inps).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here